Grande successo per la festa del grano

Un antico rituale, prodotti tipici, canti e danze popolari e la premiazione di un grande imprenditore.

Si è conclusa con un exploit di presenze la prima edizione della Festa del Grano a Casalbore, rievocazione dell’antico rituale della trebbiatura. A partire dalle 17.30, il campo di grano scelto come location dell’evento, ha ospitato gli anziani contadini del

luogo che, osservati con interesse e un pizzico di stupore da curiosi e turisti in vacanza, con l’aiuto di forconi e di una vecchia trebbiatrice, hanno provveduto, con una maestria frutto di anni di esperienza, a lavorare il grano recentemente mietuto. Il lavoro è stato allietato con canti e danze popolari dal gruppo folkloristico la “Takkarata” di Fragneto Monforte, ripetute, poi, all’interno della corte del Castello Normanno durante la degustazione di prodotti tipici. Cicatielli al ragù, soffritto del contadino, a base di salsiccia essiccata, peperoni e patate, frutta, dolci locali e ottimo vino sono stati i protagonisti del menù molto apprezzato dai presenti. Durante la serata, gli anziani mietitori sono stati premiati con una pergamena ricordo per il loro impegno nel mantenere vive le antiche tradizioni. Una targa e una pergamena sono state invece consegnate ad Armando Enzo De Matteis, presidente della Agroalimentare De Matteis S.p.a. e proprietario del marchio Pasta Baronia, quale riconoscimento del suo impegno per la diffusione dell’eccellenze alimentari irpine nel mondo. De Matteis è stato nominato Socio Onorario dell’Associazione Terre di Casalbore, primo dei riconoscimenti ufficiali che l’Associazione intende attribuire ai casalboresi che nel mondo si sono distinti e continuano a farlo, contribuendo alla valorizzazione del proprio territorio di origine.

 

Gallery


informazioni

Foto

Da Visitare

banner museo dei castelli

Terre di Casalbore TV

Facebook


Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.